Chris Paul Biografia, età, patrimonio netto, altezza, moglie | Bambini, Houston Rockets, Contratto, Infortunio, Casa, Contratto, Fondazione, Scarpe, Maglia, Oklahoma City Thunder

Biografia di Chris Paul

Nomi completi di Chris Paul ( Christopher Emmanuel Paul) è un giocatore di basket professionista americano degli Oklahoma City Thunder della National Basketball Association (NBA). Ha vinto l'NBA Rookie of the Year Award, un NBA All-Star Game Most Valuable Player Award, due medaglie d'oro olimpiche e ha guidato l'NBA negli assist quattro volte e sei volte rubato. È stato anche selezionato per le nove squadre NBA All-Star, otto squadre All-NBA e nove squadre NBA All-Defensive.



Paul era un McDonald's All-American al liceo. Ha frequentato la Wake Forest University per due anni di college basket, dove ha aiutato i Demon Deacons a raggiungere il loro primo posto in classifica.



È stato selezionato al quarto posto assoluto nel draft NBA 2005 dai New Orleans Hornets, dove è diventato uno dei migliori giocatori della lega, finendo secondo nella votazione per il Most Valuable Player Award dell'NBA nel 2008. Durante la offseason 2011, Paul è stato ceduto ai Los Angeles Lakers, solo per la transazione che sarà controversa annullata dalla NBA.

Più tardi quell'estate, fu invece trattato con i Los Angeles Clippers. Dietro la regia di Paul, i Clippers hanno sviluppato una reputazione per la loro offensiva frenetica e le spettacolari schiacciate alley-oop, guadagnandosi il soprannome di 'Lob City'.



Nel 2017, è stato ceduto agli Houston Rockets e ha aiutato la squadra a vincere un record di 65 partite in franchigia nella sua stagione di debutto. È stato ceduto all'Oklahoma City Thunder per Russell Westbrook il 16 luglio 2019.

Fuori dal campo, Paul è presidente della National Basketball Players Association dall'agosto 2013. Uno degli atleti più pagati al mondo, detiene accordi di sponsorizzazione con aziende come Nike e State Farm.

Chris Paul Age

Chris Paul è nato il 6 maggio 1985 a Winston-Salem, nella Carolina del Nord, negli Stati Uniti. Ha 34 anni nel 2019. Paul attribuisce molte lezioni di vita a suo nonno e lo descrive come il suo 'migliore amico'. Nel suo anno da junior, ha una media di 25 punti, 5,3 assist e 4,4 rubate a partita, aiutando West Forsyth a raggiungere le semifinali statali.



Misurazioni del corpo di Chris Paul

Altezza : Chris Paul si trova a un'altezza di 1,85 m (6 ft 1 in)

Peso: Chris Paul pesa un peso di 174 libbre (79 kg)

Il petto: 40 '(102 cm)



Vita: 34 '(87 cm)

Bicipite: 17 '(43 cm)

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Taglia di scarpe: 12,5 (USA) / 46 (UE)

Colore dei capelli: Nero

Colore degli occhi: Marrone scuro

Segno zodiacale: Toro

Sessualità: Dritto

Famiglia Chris Paul

Chris Paul è nato a Winston-Salem, nella Carolina del Nord, da Charles Edward Paul e Robin Jones. Lui e un fratello maggiore di nome Charles Paul. Sia Chris che Charles hanno imparato a giocare a football e basket dal padre, che si è ritirato da atleta.

Chris Paul Wife

Chris Paul è sposato con la sua fidanzata del college, Jada Crawley, il 10 settembre 2011. Insieme hanno due figli, un figlio nato a maggio 2009 e una figlia nata ad agosto 2012. La famiglia risiede in una villa in stile mediterraneo a Bel Air , che Paul ha acquistato da Avril Lavigne per 8,5 milioni di dollari nel 2012.L'11 novembre 2011, Paul è apparso con la sua famiglia in Family Feud. Paul è un cristiano e frequenta la chiesa ogni domenica quando possibile.

Chris Paul Children

Chris Paul ha due figli, Christopher Emmanuel II è nato nel maggio 2009, prima che la coppia si sposasse, e nell'agosto 2012 hanno avuto al loro secondo figlio una figlia di nome Camryn Alexis.

Chris Paul Education

Si è iscritto alla West Forsyth High School di Clemmons. In seguito ha frequentato la Wake Forest University per due anni dove ha raggiunto l'eccellenza nel basket universitario e aiutando i Demon Deacons a raggiungere con successo la vetta per la prima volta.

Ha frequentato la Wake Forest University per due anni di college basket, dove ha aiutato i Demon Deacons a raggiungere il loro primo posto in classifica. È stato selezionato al quarto posto assoluto nel draft NBA 2005 dai New Orleans Hornets, dove è diventato uno dei migliori giocatori del campionato, arrivando secondo nelle votazioni per il premio NBA Most Valuable Player Award nel 2008.

Foto di Chris Paul

Chris Paul Scuola superiore carriera

Chris Paul ha frequentato la West Forsyth High School di Clemmons, nel North Carolina. Durante la sua prima e seconda stagione, ha giocato nella squadra juniores. Per il suo anno da junior, ha una media di 25 punti, 5.3 assist e 4.4 rubate a partita, aiutando West Forsyth a raggiungere le semifinali statali.

Durante l'estate successiva, ha portato il Kappa Magic con sede a Winston-Salem al titolo nazionale AAU U-17, guadagnandosi nel frattempo gli onori di MVP del torneo.


Articoli sanitari
1. Benefici per la salute delle mele
Due. Benefici per la salute delle banane
3. Benefici per la salute del miele
Quattro. Benefici per la salute dello zenzero
5. Benefici per la salute dell'aglio
6. Benefici per la salute del limone
7. Benefici per la salute della zucca
8. Benefici per la salute delle angurie
Articoli sanitari
1. Diabete
Due. Trattamento del diabete
3. Cancro
Quattro. Cancro al seno
5. Pressione sanguigna
6. Infarto
7. Rene
8. Mal di testa

Durante la sua stagione da senior, Paul ha ricevuto l'attenzione nazionale per aver segnato 61 punti in una partita; suo nonno di 61 anni è stato ucciso all'inizio dell'anno e Paul lo ha onorato segnando un punto per ogni anno della sua vita.

Paul ha concluso la stagione con una media di 30,8 punti, 5,9 rimbalzi, 9,5 assist e 6 palle rubate a partita, portando West Forsyth a un record di 27-3 e alle finali della classe 4A della regione orientale. È stato poi nominato McDonald's All-American, Parade All-American della prima squadra e Mr. Basketball della Carolina del Nord da The Charlotte Observer.

Chris PaulCarriera universitaria

Come matricola alla Wake Forest University, Paul ha ottenuto una media di 14,8 punti, 5,9 assist e 2,7 palle recuperate a partita, stabilendo record di matricola scolastica per percentuale di tre punti, tiri liberi, percentuale di tiri liberi, assist e ruba nel processo. Dietro la sua commedia, i Demon Deacons si sono qualificati per il torneo NCAA, perdendo negli Sweet Sixteen contro il St. Joseph's.

Alla fine della stagione, Paul è stato nominato ACC Rookie of the Year e Third Team All-ACC. Per due settimane all'inizio della seconda stagione di Paul, Wake Forest si è classificata al primo posto nella nazione per la prima volta nella storia della scuola.

elliot al mattino moglie jackie

Nell'ultima partita dell'anno, Paul ha preso a pugni la guardia dello stato dell'NC Julius Hodge all'inguine e ha ricevuto una sospensione di una partita per il torneo ACC, un incidente che ha rovinato l'immagine di Paul per un breve periodo. I Demon Deacons si sono nuovamente qualificati per il torneo NCAA, ma hanno subito un secondo round sconvolto per mano del West Virginia.

Con una media finale di 15,3 punti, 4,5 rimbalzi, 6,6 assist e 2,4 rubate a partita, Paul è stato infine nominato First Team Consensus All-America e, con una media di 3,21 punti (GPA), è stato anche nominato nell'Academic All di ESPN -America Team. Il 15 aprile 2005 ha annunciato che avrebbe assunto un agente e sarebbe diventato professionista. Il 2 marzo 2011, Wake Forest ha ritirato la sua maglia.

Chris PaulHouston Rockets (2017-oggi)

Houston Rockets (2017–)

Il 28 giugno 2017, Paul è stato ceduto agli Houston Rockets in cambio di Patrick Beverley, Sam Dekker, Montrezl Harrell, Darrun Hilliard, DeAndre Liggins, Lou Williams, Kyle Wiltjer, una futura scelta al primo turno e considerazioni in denaro.

Nel suo debutto per i Rockets nella loro gara di apertura il 17 ottobre 2017, Paul aveva quattro punti sul tiro 2 su 9 in una vittoria 122-121 sui Golden State Warriors.

Paul si è seduto in panchina lungo il tratto mentre i Rockets hanno fatto la loro spinta finale, e in seguito è stato rivelato che stava giocando per un infortunio al ginocchio. Successivamente ha perso le successive 14 partite. È tornato in formazione il 16 novembre e ha ottenuto 11 punti e 10 assist in una vittoria per 142-116 sui Phoenix Suns.

Il 13 dicembre ha registrato un record di 31 punti, 11 assist e sette rimbalzi in una vittoria per 108-96 sugli Charlotte Hornets. Due giorni dopo, aveva 28 punti, otto assist e sette palle rubate per portare i Rockets alla loro dodicesima vittoria consecutiva, una vittoria per 124-109 sui San Antonio Spurs.

Paul è diventato il primo giocatore nella storia della NBA a registrare 28 punti, otto assist e sette palle rubate in una partita contro gli Spurs. Negli ultimi 10 anni, quella linea di statistica era stata raggiunta solo 10 volte, sei di quelle 10 registrate da Paul. Successivamente è stato nominato Giocatore della settimana della Western Conference per le partite giocate da lunedì 11 dicembre a domenica 17 dicembre.

È stato il suo tredicesimo onore in carriera come giocatore della settimana e il primo da gennaio 2016. Il 10 gennaio Paul ha tirato 29 tiri e ha concluso con 37 punti in una vittoria per 121-112 sui Portland Trail Blazers. Il 18 gennaio, contro i Minnesota Timberwolves, Paul si è guadagnato il suo 1.958 rubare, superando Derek Harper e portandosi al 13 ° posto nella lista dei furti in carriera della NBA.

Il 26 gennaio, ha segnato 38 punti record in una sconfitta per 115–113 contro i New Orleans Pelicans. Il 3 febbraio ha registrato 22 punti e 11 assist in una vittoria per 120-88 sui Cleveland Cavaliers. Durante la partita, Paul ha superato Andre Miller (8.624) per il nono posto nella lista degli assist in carriera.

Il 23 febbraio, in una vittoria per 120–102 sui Timberwolves, Paul ha superato Allen Iverson per il 12 ° posto nella lista delle vittorie NBA con 1.984. I Rockets hanno concluso la stagione regolare come testa di serie numero 1 per la prima volta nella storia della franchigia, con un record di 65-17 migliori in franchising.

Nel gioco 5 della serie di playoff del secondo turno dei Rockets contro i Jazz, Paul ha segnato 41 punti in carriera ai playoff con otto da 3 punti per raggiungere le finali della conferenza per la prima volta nella sua carriera, aiutando i Rockets a eliminare il Jazz in cinque partite con una vittoria di 112–102.

Ha anche avuto 10 assist e sette rimbalzi. Nel gioco 5 delle finali della Western Conference, Paul si è infortunato al tendine del ginocchio alla fine della partita quando i Rockets sono saliti 3–2 nella serie contro i Warriors. Con Paul fuori per i giochi 6 e 7, i Rockets sono stati eliminati dai playoff con sconfitte consecutive

L'8 luglio 2018, Paul ha firmato un'estensione del contratto di quattro anni, massimo $ 160 milioni con i Rockets. Paul ha ricevuto una sospensione di due partite all'inizio della stagione 2018-19 per il suo coinvolgimento in una rissa in campo contro i Los Angeles Lakers il 20 ottobre. Inoltre, Paul è stato multato per un totale di $ 491.782 per il suo ruolo nella rissa.

L'11 dicembre ha registrato una tripla doppia con 11 punti, 11 rimbalzi e 10 assist in una vittoria per 111-104 sui Trail Blazers. Il 20 dicembre, ha subito uno stiramento al tendine del ginocchio sinistro contro i Miami Heat. Successivamente ha perso 17 partite, tornando in azione il 27 gennaio contro gli Orlando Magic.

Il 23 febbraio ha registrato 23 punti e 17 assist in una vittoria per 118-112 sui Warriors. Il 10 marzo contro i Dallas Mavericks, Paul ha superato Isiah Thomas (9.061) per passare al settimo posto nella lista degli assist di tutti i tempi della carriera dell'NBA. La scorsa stagione ha registrato una media di 15,6 punti, 4,6 rimbalzi e 8,2 assist mentre ha tirato il 41,9% dal campo e il 35,8% da tre punti durante la stagione 2018-19.

Chris PaulOklahoma City Thunder (2019-oggi)

Il 16 luglio 2019, Paul e le considerazioni sulla bozza sono state ufficialmente cedute all'Oklahoma City Thunder in cambio di Russell Westbrook.

Chris Paul Mansion a Calabasas

Chris Paul National team carriera

Chris Paul ha fatto il suo debutto per la squadra nazionale degli Stati Uniti al Campionato del mondo FIBA ​​2006 in Giappone. Ha terminato la competizione con 44 assist da torneo, aiutando il Team USA a vincere la medaglia di bronzo. Alle Olimpiadi del 2008 a Pechino, ha giocato un ruolo chiave dalla panchina, segnando 13 punti nella vittoria della medaglia d'oro contro la Spagna.

Il Team USA ha concluso la competizione con un perfetto record di 8-0. Paul è stato promosso alla posizione di playmaker titolare per le Olimpiadi del 2012 a Londra, con una media di 8,2 punti, 5,1 assist e 1,6 palle rubate a partita in rotta verso un'altra medaglia d'oro e torneo imbattuto.

Chris PaulProfilo del giocatore

In piedi alto 6 piedi (1,83 m) e pesa 175 libbre (79 kg), Paul gioca esclusivamente da playmaker. Le sue medie in carriera sono 18,7 punti, 4,4 rimbalzi, 9,9 assist e 2,3 palle rubate a partita. Ha vinto otto volte il titolo All-NBA (2008-09, 2011-16), otto volte il titolo All-Defensive (2008-2009, 2011-16) e ha guidato l'NBA nelle vittorie sei volte (2008-09, 2011– 14) e in assist quattro volte (2008-2009, 2014-2015).

dr. patrimonio netto di charles stanley

Nel 2013, è stato classificato come il terzo miglior giocatore del campionato da ESPN e Sports Illustrated. Nella sua anteprima NBA 2014, Kevin Pelton di ESPN ha definito Paul il miglior playmaker del campionato, aggiungendo, 'un titolo che ha detenuto per tutta la sua carriera quando è in buona salute'.

Paul preferisce giocare a metà campo piuttosto che a ritmo sostenuto. Crea opportunità di punteggio cambiando costantemente la velocità; dopo aver battuto il suo difensore uno contro uno o averlo perso nel pick-and-roll, spesso rallenta e lo mette fuori combattimento, impedendogli di riguadagnare la posizione frontale e costringendo la difesa ad aiutare in ogni momento.

La sua capacità di penetrare in profondità nella vernice porta a tiri facili per i suoi compagni di squadra e nel 2013 è stato secondo in campionato in tre punti assistiti. Come regista, è noto per il suo rapporto costantemente alto tra assist e turnover, con una media di soli 2,4 palle perse a partita durante la sua carriera.

Abile tiratore di fascia media, è particolarmente abile dal gomito destro, in testa alla classifica in percentuale di tiro da quella in difesa, aggrava gli avversari con mani attive e grande sforzo ed è stato classificato come uno dei migliori difensori perimetrali della NBA.

Paul è rappresentato dall'agente NBA Leon Rose della Creative Artists Agency, che rappresenta anche Carmelo Anthony e Dwyane Wade, tra gli altri. Nel 2014, Forbes ha classificato Paul come uno degli atleti più pagati al mondo con $ 24,2 milioni di guadagni, inclusi $ 5,5 milioni di sponsorizzazioni.

Alcune delle aziende con cui fa affari sono Nike e State Farm. Per una delle campagne pubblicitarie di State Farm, ha interpretato un fratello gemello immaginario di nome Cliff Paul. Era l'atleta di copertina per il videogioco NBA 2K8. Paul è stato eletto presidente della National Basketball Players Association il 21 agosto 2013, dopo aver servito nel comitato esecutivo per quattro anni.

È stato una figura chiave nel bando del proprietario dei Clippers Donald Sterling dalla NBA a seguito delle osservazioni razziste fatte da Sterling nel 2014. In un'intervista, Paul ha menzionato un possibile boicottaggio se Sterling avesse continuato a possedere la squadra. Paul ha svolto un ruolo significativo nell'elezione di Michele Roberts come Direttore Esecutivo dell'Associazione Giocatori, dando una forte raccomandazione al comitato esecutivo responsabile del riempimento della posizione.

Chris Paul Jordans

Si dice che Chris Paul faccia parte di una rara comunità di giocatori che possiedono più di dieci sneakers firmate. È stato svelato da The Jordan Brand, così come il (CP3.XI) che si ispira al suo gioco dominante e alla sua nuova casa, gli Houston Rockets. È classificato 14 dietro Carmelo Anthony che si trova a 13 in scarpe da ginnastica firmate sotto l'ombrello Jordan Brand.

Paul è solitamente molto coinvolto nel processo di progettazione delle sneaker e quest'anno non è diverso. Il (CP3.XI) è dotato del supporto che si adatta al suo gioco, quindi si basa sulla sua rapidità aggressiva e sui tagli agili stop-and-go.

La sua scarpa da ginnastica è caratterizzata da materiale intrecciato modellato per un maggiore bloccaggio e supporto. Un cinturino integrato e stabilizzatori per il supporto laterale e anche un blocco del mesopiede, primo in una silhouette CP3.

Valore netto di Chris Paul

Chris Paul guadagna il suo reddito dalle sue attività e da altre organizzazioni correlate. Guadagna anche il suo reddito dal suo lavoro di giocatore di basket. Ha un patrimonio netto stimato di $ 110 milioni di dollari, mentre il suo stipendio è stimato intorno ai 22,87 milioni di dollari.

Chris Paul Shoes

Chris Paul Shoes
Chris Paul Shoes

Premi e riconoscimenti

Squadra tutta NBA 2016, 2014, 2013, ...

Premio Rookie of the Year NBA 2006

NBA All-Defensive Team 2017, 2016, 2015, ...

NBA All-Rookie Team 2006

Premio NBA Most Valuable Player 2013

Premio ESPY per il miglior atleta rivoluzionario 2006

Atleta maschile dell'anno di pallacanestro USA 2004

Rookie of the Year di basket maschile della Atlantic Coast Conference

Chris PaulNew Orleans Hornets (2005-2011)

Anche il fratello maggiore di Chris Paul, C.J., gioca per gli Houston Rockets. Chris Paul è stato quasi espulso in una delle partite di domenica 4 come caso di possibile identità errata da parte di un volto familiare. C.J. Paul ha spiegato a ESPN che l'arbitro James Williams, che ha officiato le sue partite del college quando giocava al South Carolina Upstate, ha richiesto la sicurezza per rimuoverlo dal suo posto di base durante il terzo quarto della vittoria per 100-87 dei Rockets sugli Utah Jazz.

melissa marie e lil dicky

'L'arbitro era pazzo', ha detto C.J. Paul a ESPN mentre usciva dalla Vivint Smart Home Arena con suo fratello, i genitori e altri. “Aveva l'uomo sbagliato. Non sono stato io. ' C.J. Paul ha detto che Williams lo ha accusato di fare commenti inappropriati. Ha sentito Williams lamentarsi con la sicurezza dell'arena, che ha poi rimosso brevemente C.J. Paul dal suo posto.

'So come opera', ha detto C.J. Paul a ESPN, riferendosi alle sue interazioni con Williams dai tempi in cui giocava al college. 'Ha detto [alla sicurezza], 'Non l'ho visto dire nulla, ma so che era lui.'' Mentre la sicurezza scortava C.J. Paul oltre la panchina dei Rockets verso l'uscita, Chris Paul ha obiettato. C.J. Paul fu presto autorizzato a tornare al suo posto.

“Ho visto che stava cercando di mettere fuori gioco mio fratello. È fuori, è fuori ', ha detto Chris Paul, che ha festeggiato il suo 33 ° compleanno con una prestazione di 27 punti, 12 rimbalzi e 6 assist mentre i Rockets sono arrivati ​​a una partita dalla sua prima apparizione in una finale di conferenza. 'Potrebbero non esserci molte partite di playoff in cui ho giocato, ma lui le ha giocate tutte. Questo è fuori. Nuh-uh, non spegnerlo. '

Williams ha anche fischiato Chris Paul per un fallo tecnico con 20,8 secondi rimanenti, di cui i fratelli Paul hanno riso dopo la partita. Chris Paul ha detto a ESPN che il fallo tecnico è stato fischiato perché si è lamentato brevemente di un fallo offensivo che gli era stato assegnato due proprietà prima. Secondo Paul, ha detto solo due parole a Williams: 'È orribile'.

Chris Paul

Prime stagioni a New Orleans / Oklahoma City (2005-2007)

Paul è stato selezionato al quarto posto assoluto nel draft NBA 2005 dai New Orleans Hornets. A causa della devastazione causata dall'uragano Katrina, gli Hornets hanno giocato la maggior parte delle loro partite a Oklahoma City nelle sue prime due stagioni con gli Hornets.

Paul ha concluso la stagione guidando tutti i debuttanti in punti, assist, palle rubate e doppi doppi ed è diventato solo il secondo debuttante nella storia della NBA a guidare il campionato in rubate totali.Con medie finali di 16,1 punti, 5,1 rimbalzi, 7,8 assist e 2,2 palle recuperate a partita,è stato nominato NBA Rookie of the Year, mancando solo un voto per vincere il premio all'unanimità.

L'unico altro rookie a ricevere un voto per il primo posto è stato Deron Williams, con il quale Paul ha avuto una breve rivalità all'inizio della loro carriera.All'All-Star Weekend 2007, Paul ha stabilito nuovi record di Rookie Challenge con 17 assist e 9 palle rubate.Per la sua seconda stagione, ha aumentato i suoi punteggi e le medie di passaggio a 17,3 punti e 8,9 assist a partita, ma ha giocato solo 64 partite a causa di un infortunio.

Houston Rockets (2017-2019)

Il 28 giugno 2017, Paul è stato ceduto agli Houston Rockets in cambio di Patrick Beverley, Sam Dekker, Montrezl Harrell, Darrun Hilliard, DeAndre Liggins, Lou Williams, Kyle Wiltjer, una futura scelta al primo turno e considerazioni in denaro.

Nel suo debutto per i Rockets nella loro gara di apertura il 17 ottobre 2017, Paul aveva quattro punti sul tiro 2 su 9 in una vittoria 122-121 sui Golden State Warriors. Paul si è seduto in panchina lungo il tratto mentre i Rockets hanno fatto la loro spinta finale, e in seguito è stato rivelato che stava giocando per un infortunio al ginocchio.

Successivamente ha perso le successive 14 partite. È tornato in formazione il 16 novembre e ha ottenuto 11 punti e 10 assist in una vittoria per 142-116 sui Phoenix Suns. Il 13 dicembre ha registrato un record di 31 punti, 11 assist e sette rimbalzi in una vittoria per 108-96 sugli Charlotte Hornets.

Due giorni dopo, aveva 28 punti, otto assist e sette palle rubate per portare i Rockets alla loro dodicesima vittoria consecutiva, una vittoria per 124-109 sui San Antonio Spurs. Paul è diventato il primo giocatore nella storia della NBA a registrare 28 punti, otto assist e sette palle rubate in una partita contro gli Spurs.

Negli ultimi 10 anni, quella linea di statistica era stata raggiunta solo 10 volte, sei di quelle 10 registrate da Paul. Successivamente è stato nominato Giocatore della settimana della Western Conference per le partite giocate da lunedì 11 dicembre a domenica 17 dicembre.

È stato il suo tredicesimo onore in carriera come giocatore della settimana e il primo da gennaio 2016. Il 10 gennaio Paul ha tirato 29 tiri e ha concluso con 37 punti in una vittoria per 121-112 sui Portland Trail Blazers.

Il 18 gennaio, contro i Minnesota Timberwolves, Paul si è guadagnato il suo 1.958 rubare, superando Derek Harper e portandosi al 13 ° posto nella lista dei furti in carriera della NBA. Il 26 gennaio, ha segnato 38 punti record in una sconfitta per 115–113 contro i New Orleans Pelicans.

Il 3 febbraio ha registrato 22 punti e 11 assist in una vittoria per 120-88 sui Cleveland Cavaliers. Durante la partita, Paul ha superato Andre Miller (8.624) per il nono posto nella lista degli assist in carriera.

Il 23 febbraio, in una vittoria per 120–102 sui Timberwolves, Paul ha superato Allen Iverson per il 12 ° posto nella lista delle vittorie NBA con 1.984. I Rockets hanno concluso la stagione regolare come testa di serie numero 1 per la prima volta nella storia della franchigia, con un record di 65-17 migliori in franchising.

Nel gioco 5 della serie di playoff del secondo turno dei Rockets contro i Jazz, Paul ha segnato 41 punti in carriera ai playoff con otto da 3 punti per raggiungere le finali della conferenza per la prima volta nella sua carriera, aiutando i Rockets a eliminare il Jazz in cinque partite con una vittoria di 112–102.

Ha anche avuto 10 assist e sette rimbalzi. Nel gioco 5 delle finali della Western Conference, Paul si è infortunato al tendine del ginocchio alla fine della partita quando i Rockets sono saliti 3–2 nella serie contro i Warriors. Con Paul fuori per i giochi 6 e 7, i Rockets sono stati eliminati dai playoff con sconfitte consecutive.

L'8 luglio 2018, Paul ha firmato un'estensione del contratto di quattro anni, massimo $ 160 milioni con i Rockets. Paul ha ricevuto una sospensione di due partite all'inizio della stagione 2018-19 per il suo coinvolgimento in una rissa in campo contro i Los Angeles Lakers il 20 ottobre.

Inoltre, Paul è stato multato per un totale di $ 491.782 per il suo ruolo nella rissa. L'11 dicembre ha registrato una tripla doppia con 11 punti, 11 rimbalzi e 10 assist in una vittoria per 111-104 sui Trail Blazers. Il 20 dicembre, ha subito uno stiramento al tendine del ginocchio sinistro contro i Miami Heat.

Successivamente ha perso 17 partite, tornando in azione il 27 gennaio contro gli Orlando Magic. Il 23 febbraio ha registrato 23 punti e 17 assist in una vittoria per 118-112 sui Warriors. Il 10 marzo contro i Dallas Mavericks, Paul ha superato Isiah Thomas (9.061) per passare al settimo posto nella lista degli assist di tutti i tempi della carriera dell'NBA. La scorsa stagione ha registrato una media di 15,6 punti, 4,6 rimbalzi e 8,2 assist mentre ha tirato il 41,9% dal campo e il 35,8% da tre punti durante la stagione 2018-19.

Oklahoma City Thunder (2019-oggi)

Il 16 luglio 2019, Paul e le considerazioni sulla bozza sono state ufficialmente cedute all'Oklahoma City Thunder dagli Houston Rockets in cambio di Russell Westbrook. Ha debuttato per i Thunder in una sconfitta per 100-95 contro lo Utah Jazz il 23 ottobre 2019, ottenendo 22 punti e 8 rimbalzi in 30 minuti di gioco.

Lebron James Chris Paul

Chris aveva perso due partite della stagione a causa della sua rissa con la guardia dei Lakers Rajon Rondo, ma Paul potrebbe anche aver perso qualcosa di più personale: la sua amicizia con LeBron James. James ha detto ai giornalisti quando gli è stato chiesto se il suo rapporto con Paul avesse aiutato ad alleviare la tensione durante il combattimento. James ha dichiarato 'Non siamo più amici',

In verità, le parole di James sono state ovviamente dette per scherzo, e separa Paul da Rondo dopo che i due hanno tirato pugni. Paul e James hanno una relazione che risale a molti anni fa e notoriamente hanno attirato l'attenzione dopo che sono emerse foto di loro mentre condividevano un giro in banana boat con Dwyane Wade e Gabrielle Union mentre erano in vacanza.

Chris Paul Jersey

Chris Paul Jersey

Chris Paul Injury

Secondo l'allenatore dei Rockets, Mike D'Antoni, ha detto che Chris Paul potrebbe tornare in formazione la prossima settimana dopo aver subito un infortunio al tendine del ginocchio il mese scorso. Paul è rimasto fuori per l'infortunio da quando ha subito il disturbo contro i Miami Heat il 20 dicembre.

Inizialmente era stato affermato che sarebbe stato rivalutato un paio di settimane dopo l'infortunio. Nella rivalutazione, è emerso che l'infortunio di Paul era un po 'peggiore del previsto, il che significa che quando tornerà, sarà passato più di un mese dall'ultima volta che ha giocato una partita.

Prima del suo infortunio, il veterano di 33 anni aveva una media di 15,6 punti e 8,0 assist a partita. Fortunatamente per i Rockets, hanno giocato meglio senza Paul, ma è solo perché l'MVP in carica James Harden ha preso completamente il sopravvento. Ha segnato almeno 30 punti in 18 partite consecutive ed è andato su cinque vittorie consecutive segnando almeno 40 punti.

Non solo Harden si è probabilmente ristabilito come il favorito MVP, ma i Rockets hanno accumulato un record di 9-4 con Paul fuori dalla formazione. Dopo aver trascorso gran parte della prima parte della stagione bloccata al 14 ° posto nella Western Conference, Houston ha ora il sesto miglior record in Occidente.

Tuttavia, la squadra ora si ritrovasenza centro Clint Capelaper le successive 4-6 settimane mentre si occupa di un legamento lacerato del pollice destro. Sebbene i Rockets abbiano giocato bene in assenza di Paul, Harden ovviamente non può mantenere questo tipo di produzione per la durata della stagione regolare. Sperano che Paul ritorni prima piuttosto che tardi mentre continuano la loro spinta per uno dei semi migliori nei playoff della Western Conference.

Lesione al ginocchio di Chris Paul

Ha anche subito un infortunio al ginocchio nella vittoria di apertura di martedì contro i Golden State Warriors. Secondo Ben Golliver di Sports Illustrated, il capo allenatore dei Rockets Mike D'Antoni ha detto che Paul non ha giocato in tempo di crisi 'perché un infortunio al ginocchio lo ha costretto a giocare' su una gamba 'e' trascinare ''.

Paul non riceve il tipo di attenzione che merita come uno dei contributori più preziosi del campionato ad entrambe le estremità del campo. Probabilmente è perché è stato costantemente bravo per così tanto tempo. Si è classificato terzo tra i playmaker nella valutazione dell'efficienza dei giocatori con i Los Angeles Clippers la scorsa stagione prima del suo scambio offseason con i Rockets.

Ha perso un tratto di partite lo scorso anno a causa di un infortunio al tendine del ginocchio e ha anche affrontato alcuni problemi al pollice durante la sua ultima stagione con i Clips. Sebbene ciò ammontasse a 21 partite in disparte, ha perso solo otto gare combinate nei due anni precedenti.

Chris Paul Contract

Chris Paul e proprietario di Tilman Fertitta: Houston è stata spinta vicino al limite fiscale la scorsa estate firmando nuovamente Paul con un contratto quadriennale da 160 milioni di dollari e Capela con un contratto di affare relativo del valore di oltre 80 milioni di dollari di incentivi in ​​cinque anni.

Chris Paul FAQ (domande frequenti)

Chi è Chris Paul?

Chris Paul è un giocatore di basket professionista americano

Quanti anni ha Chris Paul?

Chris Paul ha 34 anni nel 2019.

Quanto è alto Chris Paul?

Chris Paul si trova a un'altezza di 1,85 m (6 ft 1 in)

Chris Paul è sposato?

Sì, Chris Paul è sposato con Jada Crawley.

Quanto vale Chris Paul?

Chris Paul ha un patrimonio netto stimato di $ 120 milioni di dollari.

Quanto guadagna Chris Paul?

Chris Paul riceve uno stipendio annuale di $ 24 milioni di dollari.

Dove vive Chris Paul?

Chris Paul e la sua famiglia risiedono in una villa in stile mediterraneo a Bel Air, che Paul ha acquistato da Avril Lavigne per 8,5 milioni di dollari nel 2012.

Chris Paul è vivo o morto?

Chris Paul è ancora vivo e in buona salute.

Dov'è Chris Paul adesso?

Chris Paul è in Oklahoma City Thunder della National Basketball Association (NBA)

Fondazione Chris Paul

La Chris Paul Family Foundation si sforza di avere un impatto positivo su individui e famiglie livellando il campo di gioco nell'istruzione, nello sport e nella vita. La fondazione fornisce risorse che arricchiscono e rafforzano il sano sviluppo di comunità forti.

Nel 2005, Chris e la sua famiglia hanno fondato la Fondazione CP3, una partnership filantropica con la Fondazione Winston-Salem in onore del suo defunto nonno.

La fondazione è stata creata per evidenziare la dedizione e l'amore di Chris, sia per lo spirito di suo nonno che per la città di Winston-Salem, Carolina del Nord, per averlo allevato dai suoi giorni come eccezionale studente-atleta delle scuole superiori a una star nazionale al Wake Forest University.

Celebrando i 10 anni di servizio alla comunità, Chris Paul e la sua famiglia sono estremamente orgogliosi della loro donazione alla Wake Forest University. Assegnazione annuale di due borse di studio (una atletica e una accademica) a uno studente della contea di Forsyth, nella Carolina del Nord, con la borsa di studio Nathaniel Jones, in memoria del nonno e mentore di Chris.

Gli sforzi della fondazione sono veramente un affare di famiglia e con il suo 10 ° anniversario, la fondazione ha ufficialmente cambiato il suo nome in Chris Paul Family Foundation per includere il coinvolgimento dei genitori, della moglie, del fratello, della cognata e dei membri della famiglia allargata di Chris. .

L'enfasi della fondazione sul coinvolgimento della comunità ha fatto vincere loro il premio Community Assist dell'NBA tre volte nei 10 anni di carriera di Chris. Il premio viene assegnato a un giocatore NBA che mostra costantemente passione per la filantropia e il servizio alla comunità.

La Fondazione ha una partnership con Feed the Children, Make-A-Wish, Salvation Army B&G Clubs, i migliori programmi Afterschool di Los Angeles, Leapz & Bounds e una serie di altre organizzazioni, mirano a sostenere l'istruzione, l'alfabetizzazione e l'arricchimento tecnologico, le iniziative di salute e benessere .

Riconosciuta come leader nel settore della filantropia, la Chris Paul Family Foundation continuerà a utilizzare la sua piattaforma per influenzare le comunità a livello nazionale e globale. Chris Paul Family Foundation, Inc. ('CPFF') è una società senza scopo di lucro del Delaware che opera attraverso una sponsorizzazione fiscale con la Edward Charles Foundation, Inc.

cyndi lauper patrimonio netto 2018

(Federal Tax ID: 26-4245043), una società di pubblica utilità della California senza scopo di lucro con lo stato di esenzione fiscale federale come ente di beneficenza pubblico dell'IRS ai sensi della Sezione 501 (c) (3). I contributi al CPFF sono deducibili dalle tasse. La Chris Paul Family Foundation è anche un fondo componente della Winston-Salem Foundation, una società senza scopo di lucro con sede principale a Winston-Salem, North Carolina, ed è definita dalla Fondazione come un fondo consigliato dai donatori. La Winston-Salem Foundation è un ente di beneficenza pubblico 501 (c) (3) (EIN 56-6037615) e ha il controllo legale esclusivo sui beni conferiti.

Chris Paul Social Media

Facebook

Twitter

Instagram

Visualizza questo post su Instagram

Quando @michelleobama chiama, rispondi !! Mi unisco a @whenweallvote come co-presidente e sono pronto a mettermi al lavoro per aiutare tutti gli elettori idonei a registrarsi !! #VotingSquad #WhenWeAllVote

Un post condiviso da Chris Paul (@ cp3) il 7 novembre 2019 alle 10:03 PST

| ar | uk | bg | hu | vi | el | da | iw | id | es | it | ca | zh | ko | lv | lt | de | nl | no | pl | pt | ro | ru | sr | sk | sl | tl | th | tr | fi | fr | hi | hr | cs | sv | et | ja |