Ken Griffey Jr. Biografia, papà, scarpe da ginnastica, famiglia, patrimonio netto, altezza, marinai

Ken Griffey Jr. Biografia

George Kenneth Griffey Jr. soprannominato 'Junior' Ken Griffey Jr. è un precedente esperto esterno di baseball americano che ha giocato 22 anni nella Major League Baseball (MLB). Ha bruciato la maggior parte della sua vocazione con i Seattle Mariners e Cincinnati Reds, insieme a un breve tratto con i Chicago White Sox.

Un individuo dalla Hall of Fame del baseball e 13 volte All-Star, Griffey è uno dei più produttivi battitori del Grande Slam nella storia del baseball; i suoi 630 homer sono i settimi nella storia della MLB. Griffey è stato anche un eccezionale protettore e ha vinto 10 Gold Glove Awards nel campo di messa a fuoco. È legato per il record della maggior parte delle partite consecutive con un grande slam (otto, con Don Mattingly e Dale Long).



Sebbene famoso tra i fan di tutta l'associazione, Griffey non è stato in grado di scuotere i rapporti sul suo atteggiamento stizzoso durante tutta la sua significativa carriera di baseball di classe. Griffey ha segnato accordi gratificanti con organizzazioni di fama universale come Nike e Nintendo; la sua fama si rifletteva bene su MLB ed è riconosciuta da alcuni per aver ristabilito il suo quadro dopo la disputa sul lavoro del 1994. Griffey è uno dei soli 29 giocatori nella storia del baseball fino ad oggi ad essersi mostrato in vere partite di alleanze in quattro diversi decenni di programmazione.



Seguendo la sua vocazione esecutiva, Griffey è entrato a far parte del front office dei Mariners come consulente eccezionale. È stato arruolato sia nella Mariners 'Hall of Fame che nella Reds Hall of Fame. Nel 2016, Griffey è stato scelto per la Baseball Hall of Fame, accettando il 99,30% dei voti, battendo il record del lanciatore Tom Seaver del 98,84%. Tuttavia, il record di Griffey è stato battuto tre anni dopo il fatto da Mariano Rivera, che è diventato il giocatore principale per essere arruolato all'unanimità.

Griffey è il figlio del precedente giocatore della MLB Ken Griffey Sr., anche il padre del giocatore della National Football League Trey Griffey.



Ken Griffey Jr.
Immagine di Ken Griffey Jr.

Ken Griffey Jr. Moglie

Griffey è sposato con Melissa Griffey che hanno definito le cose ufficiali nel 1992.

Ken Griffey Jr. Age

Ken è nato a Donora, Pennsylvania, Stati Uniti il ​​21 novembre 1969, il che gli fa invecchiare 49 anni a partire dal 2019.

Ken Griffey Jr. Altezza

Kenneth è alto 6 piedi e 2 pollici (1,88 m) e pesa 104 chilogrammi.



Valore netto di Ken Griffey Jr.

Il suo patrimonio netto è stimato in $ 65 milioni di dollari.

Ken Griffey Jr. e Ken Griffey Sr

Nel momento in cui Ken Griffey Sr. organizzò il contratto Mariners del figlio di 17 anni nella loro casa di Cincinnati il ​​2 giugno 1987, non sperava di giocare vicino a lui poco più di tre anni dopo il fatto.

Ross Head Shooter faccia

In una partita in casa contro i Kansas City Royals il 31 agosto 1990, questo è stato messo sotto una lente d'ingrandimento, mentre Ken Griffey Sr., inoltre, Jr. correva entrambi verso l'esterno, indossando volentieri i Mariners blu e gialli. Hanno lasciato un segno nel mondo quel venerdì sera, quando la squadra principale di papà e figli si è presentata in una formazione simile.



Comunque sia, questa non era la prima volta che i Griffey avevano avuto un impatto sul mondo per sempre. Erano la principale coppia padre e figlio a giocare contemporaneamente nelle classi reali. Eppure, chiudere i colleghi veri, oltre la cattura accidentale nel prato, implicava qualcosa di più.

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Ken Griffey Jr. Mariners

Seattle Mariners (1989-1999)

Nelle sue undici stagioni con il Seattle (1989-1999) Griffey si è sviluppato come uno dei giocatori più produttivi ed energici del periodo, accumulando 1.752 successi, 398 homer, 1.152 RBI e 167 basi rubate. Ha guidato l'American League in homers per quattro stagioni (1994, 1997, 1998 e 1999), è stato votato come A.L. MVP nel 1997 e ha mantenuto una normale battuta di vocazione .297. Nella sua prima vera alleanza in battuta, si è moltiplicato.

La sua protezione nel campo di messa a fuoco è stata ampiamente considerata come lo standard di maneggevolezza della punta durante il decennio, esemplificato dal suo trattino di 10 guanti d'oro dritti dal 1990 al 1999. La sua vasta gamma ha permesso di visitare stupende commedie precipitose, e spesso ha stupito i fan con bushel sopra le spalle e ha saccheggiato i battitori contraddittori di homer saltando su e manovrandoli ancora una volta nel campo di gioco. Era evidenziato sulla scatola di avena Wheaties e aveva la sua linea di scarpe da marchio Nike, Inc ..

Il 3 aprile 1989, nella sua prima apparizione in assoluto su un piatto della MLB, Griffey colpì un doppio lancio contro il lanciatore dell'Oakland Athletics Dave Stewart all'Oakland Coliseum. Più settimane dopo, nel suo primo combattimento al Kingdome, Griffey ha raggiunto il suo primo grande slam di associazione.

Griffey è stato un membro successivo dell'All-Star Game negli anni '90. Ha guidato la sua associazione in numerose occasioni in varie classifiche di successo.

Nel 1990 e nel 1991, Griffey e suo padre sono diventati il ​​figlio principale e il padre per giocare contemporaneamente in un gruppo simile. Nella prima partita di suo padre come marinaio, il 31 agosto 1990, la coppia ha segnato singoli consecutivi nell'inning principale ed entrambi hanno segnato. Il 14 settembre, la coppia ha raggiunto il Grande Slam consecutivo nel punto più alto del principale lanciatore dei California Angels Kirk McCaskill, trasformandosi nella squadra principale di papà figlio per colpire homer consecutivi. La squadra ha giocato un totale di 51 partite insieme prima che Griffey Sr. si dimettesse nel giugno 1991.

Al MLB Home Run Derby nel 1993, che si è tenuto all'Oriole Park di Baltimora, Griffey ha colpito al volo il centro di distribuzione oltre il divisore di campo corretto ed è ancora il giocatore principale a farlo. Allo stesso modo, con ogni grande slam che colpisce Eutaw Street, ogni risultato è considerato con una targa rotonda, impiantata su un piano piano sulla passerella dell'atrio, nel punto preciso in cui è atterrato il grande sbattimento. Nel 1994, ha guidato la classe a decidere a favore della scelta del gioco All Star. Quella stagione, che si è conclusa in modo avventato il 12 agosto a causa del dibattito sul lavoro, ha visto Griffey raggiungere 30 Grand Slam nelle prime 65 partite dei Mariners. Avrebbe proceduto ad avere 4 giochi multi-grand slam quell'anno. Mentre il suo ritmo si è raffreddato in una certa misura negli ultimi due mesi del periodo (ha appena raggiunto 10 homer nelle ultime 47 partite dei Mariners), i suoi 40 grandi slam entro il 12 agosto lo hanno comunque messo due davanti a Frank Thomas di Chicago e quattro in davanti ad Albert Belle di Cleveland per il ruolo principale di AL.

Una delle istantanee più importanti della vocazione di Griffey con i Mariners è arrivata durante l'American League Division Series (ALDS) del 1995 contro i New York Yankees. Dopo aver perso le prime due partite, Mariners e Griffey stavano per finire, tuttavia, tornarono a vincere le due partite successive, dando vita a una quinta partita inequivocabile. Alla base dell'undicesimo inning di gara 5, con Griffey su un rispettabile punto di partenza, il collega Edgar Martínez ha centrato una doppietta. Griffey si affrettò intorno alle basi, scivolò in casa con la corsa trionfante e balzò tra le braccia alzate dell'intero gruppo. La 1995 AL Division Series inizierà una concisa competizione tra gli Yankees e i Mariners. Griffey potrebbe averlo accentuato dicendo che non avrebbe mai potuto giocare per gli Yankees, sulla base del fatto che gli Yankees presumibilmente trattavano suo padre, Ken Griffey Sr. gravemente. Allo stesso modo, quando Griffey era un bambino in visita a suo padre nella clubhouse degli Yankee, il direttore degli Yankee Billy Martin lo avrebbe mostrato fuori da lì, ammettendo che i giovani non avevano un posto nella clubhouse. Nonostante il fatto che i Mariners, quindi, abbiano perso l'ALCS a favore dei Cleveland Indians (supervisionati dal successivo direttore dei Mariners Mike Hargrove), quel minuto rimane uno dei più degni di nota nella storia dei Mariners, superando una stagione che 'ha risparmiato il baseball a Seattle' , La dubbia corsa di playoff di fine stagione di Seattle quell'anno, spinta dall'arrivo di Griffey per danni, ha spinto lo sviluppo di Safeco Field e la futura sicurezza di uno stabilimento reputato per un lungo periodo di tempo in movimento. Lo spettacolo ha anche animato il titolo del gioco per computer Ken Griffey Jr's. Corsa vincente per il Super NES.

Nel 1997, Griffey ha portato i Mariners alla corona dell'AL West e ha vinto il premio Most Valuable Player della American League, colpendo .304, con 56 Grand Slam e 147 RBI. La stagione successiva, il 1998, è stata una stagione perseguita con attenzione dai media nazionali quando sia Griffey che Mark McGwire sono entrati a metà anno davanti al ritmo del record del Grande Slam di Roger Maris di 61. Nonostante Griffey abbia mancato il bersaglio, Major League Baseball ha lanciato una spinta per attirare un altro accordo di fan giovani e riconquistare quelli delusi dallo sciopero del 1994 concentrati sulla ricerca di McGwire, Sosa e Griffey per il record di Maris. Griffey, comunque sia, è uscito dai riflettori a causa di alcune ferite fastidiose ed è stato superato dal picchiatore dei Chicago Cubs Sammy Sosa, che ha completato con 66 grandi Slam, mancando lui stesso il segno del record di McGwire a quel punto 70. Nonostante l'abbandono del record inseguito, Griffey ha quasi copiato le sue misurazioni del 1997, completando con 56 Grand Slam e 146 RBI.

Nel 1999, si è posizionato al 93 ° posto nella classifica dei 100 migliori giocatori di baseball di The Sporting News. Questo riepilogo è stato organizzato durante la stagione 1998, controllando solo le intuizioni fino al 1997. All'età di 29 anni (fino a 30), era il giocatore più giovane del elenco. Quell'anno equivalente, Griffey fu scelto per la squadra della Major League Baseball All-Century. Comunque sia, quando TSN ha aggiornato la sua carrellata per un altro libro nel 2005, nonostante avesse superato 400 e 500 Grand Slam, Griffey è rimasto al numero 93.

Mentre giocava con Seattle, Griffey è stato un 10 volte campione dell'American League Gold Glove, il 1992 All-Star Game MVP, 1997 AL MVP, 1998 ESPY co-vincitore per Male Athlete of the Year, 1999 Players Choice Awards Player of the Decade ( dai giocatori), ed è stato nominato nel gruppo All-Century nel 1999.

stuart england lola glaudini
| ar | uk | bg | hu | vi | el | da | iw | id | es | it | ca | zh | ko | lv | lt | de | nl | no | pl | pt | ro | ru | sr | sk | sl | tl | th | tr | fi | fr | hi | hr | cs | sv | et | ja |