Steve Miller (musicista) Biografia, età, famiglia, moglie, patrimonio netto e canzoni della band

Biografia di Steve Miller (musicista)

Steve Miller (musicista) (nome completo: Steven Haworth Miller) è un chitarrista, cantante e compositore americano, noto come leader della Steve Miller Band.



Ha iniziato la sua carriera nel blues e nel blues rock e si è evoluto in un suono più pop-oriented che, dalla metà degli anni '70 fino ai primi anni '80, ha prodotto una serie di singoli e album molto popolari. Miller è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame come parte della loro classe del 2016.



Steve Miller (musicista) Age

Steven Haworth Miller è un chitarrista, cantante e compositore americano, noto come il leader della Steve Miller Band. È nato il 5 ottobre 1943 a Milwaukee, WI. Steve Miller (musicista) ha 75 anni nel 2018.

Steve Miller (musicista) Famiglia

È nato a Milwaukee, da suo padre George Miller (medico) e sua madre Bertha Miller. Steve Miller è cresciuto insieme a due fratelli Phil Miller e Buddy Miller.



Ha ricevuto la sua prima esposizione alla musica da sua madre, Bertha, che ha descritto come una notevole cantante influenzata dal jazz, e suo padre medico, George, noto come 'Sonny' che, oltre alla sua professione di patologo, era un jazzista. appassionato e affermato ingegnere del suono amatoriale.

Il virtuoso della chitarra Les Paul e la sua partner musicale Mary Ford erano visitatori abituali della casa Miller. Il dottor e la signora Miller furono testimone e damigella d'onore al matrimonio del dicembre 1949 di Les Paul e Mary Ford.

Les Paul ha ascoltato Steve, che aveva sei anni, su una registrazione via cavo fatta dal Dr. Miller, mentre il giovane stava “suonando” su una chitarra donatagli da suo zio, il Dr. K. Dale Atterbury. Paul ha incoraggiato Miller a continuare con il suo interesse per la chitarra ... e 'forse un giorno sarà qualcosa'.



Nel 1950 la famiglia si trasferì in Texas. Sonny aveva molti illustri musicisti venuti a casa per registrare e Steve ha assorbito molto da molti 'grandi' proprio nel suo salotto, come T-Bone Walker, Charles Mingus e Tal Farlow.

T-Bone Walker insegnò a Steve a suonare la chitarra dietro la schiena e anche con i denti nel 1952. Più tardi, nel 1955, Steven iniziò a frequentare la St. Mark's School di Dallas, una scuola diurna non confessionale per ragazzi dove formò il suo primo band, 'The Marksmen'.

Insegnò a suo fratello maggiore Buddy a suonare il basso e istruì anche il suo compagno di classe, la futura star musicale Boz Scaggs, alcuni accordi di chitarra in modo che potesse unirsi alla band.



Dopo aver lasciato St. Mark's - 'Sono stato buttato fuori', ha ricordato con una risata in un'intervista del 2004 - ha poi frequentato una scuola nella zona di Lakewood a Dallas, la Woodrow Wilson High School, dalla quale si è laureato nel 1961. È stato inserito nella Hall of Fame di Woodrow nel 2009. Un altro membro è Dusty Hill degli ZZ Top.

Nel 1962, Miller tornò in Wisconsin ed entrò all'Università del Wisconsin-Madison, dove formò l'Ardell's. Scaggs si unì agli Ardells l'anno successivo e Ben Sidran divenne il tastierista della band l'anno successivo.

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Dopo aver frequentato l'Università di Copenaghen in Danimarca per un semestre nel suo ultimo anno per studiare letteratura comparata, Miller ha abbandonato sei ore di credito prima di una laurea in lettere, scegliendo di perseguire una carriera musicale con l'incoraggiamento di sua madre e i dubbi di suo padre:

Steve Miller (musicista) Moglie

È sposato con la sua quarta moglie, Janice Ginsberg Miller di New York City. Steve Miller è stato sposato quattro volte e ha divorziato tre volte.

Dal 1976 al 1986, Miller possedeva un ranch di 420 acri nell'Oregon rurale sudoccidentale, nella frazione di Williams. Nel 2015 è stato inserito nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici.

Immagine di Steve Miller (musicista)
Immagine di Steve Miller (musicista)

Steve Miller (musicista) Net Worth

Steve Miller è un chitarrista e cantautore americano. Miller ha iniziato a suonare la chitarra quando era bambino, incoraggiato dai suoi genitori musicisti e dai loro amici, che erano rispettati artisti di registrazione.

Ha formato la sua prima band al liceo con la futura star della musica Boz Scaggs. Steve Miller ha un patrimonio netto stimato di $ 40 milioni di dollari a partire dal 2019.

Steve Miller (musicista) Band Songs

Joker The Joker · 1973

Vola come un'aquila Vola come un'aquila · 1976

Rock 'N Me Fly Like an Eagle · 1976

Prendi i soldi e corri Vola come un'aquila · 1976

james bobo fay moglie

Abracadabra Abracadabra · 1982

Jet Airliner Book of Dreams · 1977

Libro dei sogni d'amore nella giungla · 1977


Articoli sanitari
1. Benefici per la salute delle mele
Due. Benefici per la salute delle banane
3. Benefici per la salute del miele
Quattro. Benefici per la salute dello zenzero
5. Benefici per la salute dell'aglio
6. Benefici per la salute del limone
7. Benefici per la salute della zucca
8. Benefici per la salute delle angurie
Articoli sanitari
1. Diabete
Due. Trattamento del diabete
3. Cancro
Quattro. Cancro al seno
5. Pressione sanguigna
6. Infarto
7. Rene
8. Mal di testa

Libro dei sogni di Swingtown · 1977

Space Cowboy Brave New World · 1969

Voglio far girare il mondo Vivere nel XX secolo · 1986

Mercury Blues vola come un'aquila · 1976

Gangster of Love Sailor · 1968

Viaggio dall'Eden Ricorda l'inizio ... Un viaggio dall'Eden · 1972

Il miele di montagna selvaggia vola come un'aquila · 1976

Serenade Fly Like an Eagle · 1976

Libro dei sogni dell'ora invernale · 1977

True Fine Love Book of Dreams · 1977

Balla, balla, balla vola come un'aquila · 1976

Il libro del palo dei sogni · 1977

Vive negli Stati Uniti Marinaio · 1968

My Dark Hour Brave New World · 1969

Mi mandi a volare come un'aquila · 1976

Marinaio di Quicksilver Girl · 1968

Andando al paese numero 5 · 1970

Macho City Circle of Love · 1981

Kow Kow Calqulator Brave New World · 1969

Andando in Messico numero 5 · 1970

Shu Ba Da Du Ma Ma The Joker · 1973

I tuoi soldi non sono altro che spazzare via The Joker · 1973

Heart Like a Wheel Circle of Love · 1981

Canzone per i nostri antenati marinaio · 1968

Stranger Blues Wide River · 1993

Steve Miller (musicista) Facebook

Steve Miller (musicista) Band Albums

Vola come un'aquila 1976

Libro dei sogni 1977

Abracadabra 1982

Steve Miller Band dal vivo! 1983

Il Joker 1973

Figli del futuro 1968

Marinaio 1968

Brave New World 1969

Your Saving Grace 1969

Wide River 1993

Numero 5 1970

Lasciati cadere i capelli 2011

Raggi X italiani 1984

Circle of Love 1981

Shake Your Tree (Live) 2012

Ricorda l'inizio ... Un viaggio dall'Eden 1972

Bingo! 2010

Vivere nel XX secolo 1986

Rock Love 1971

Dal vivo al Fillmore Auditorium 1967

Live Giants Stadium, New Jersey, 1978

1978 KPFA 1968

(Hd Remastered Edition) 2015

The Record Plant, Sausalito, Ca. 1 luglio 1973

(Doxy Collection, Remastered, Live on Fm Broadcasting) 2015

Greatest Hits 1974-1978 1978

Vivere negli Stati Uniti nel 1990

Ultimate Hits 2017

Antologia 1972

The Very Best of the Steve Miller Band 1991

In diretta da Chicago 2007

Young Hearts 2003

Steve Miller Band 1994

Benvenuto in The Vault 2019

Il meglio del 1968-1973 1990

King Biscuit Flower Hour Presents (Live) 2017

Greatest Hits 1976-1986 1987

New York 1976

(Live) 2014

The Joker Live In Concert (Live) 2014

Space Cowboy 2015

Dylan, Cash, and the Nashville Cats: A New Music City 2015

The Steve Miller Band, Live 'The Joker' 2016

Live At The Record Plant 1973-01-07 2017

Steve Miller (musicista) membri della band

Chitarre Steve Miller · Dal 1967

Chitarre Boz Scaggs Nicky Hopkins Norton Buffalo Harmonicas · 1976-2009

Kenny Lee Lewis Basso elettrico Tastiera Ben Sidran · Dal 1967

Joseph Wooten Tastiera Lonnie Turner Chitarre Sonny Charles Voce · Dal 2008

Gordy Knudtson Drum Kits · Dal 1987

Les Dudek Guitars Ross Valory Basso Doug Clifford Gary Mallaber Drum Kits · 1976 - 1987

Jacob Petersen Guitars · Dal 2011

Tim Davis Drum Kits · 1967-1970

Bobby Winkelman Basso Billy Peterson David Denny Guitars John Massaro Guitars Chitarre Jack King Bob Malach John King Drum Kits

Steve Miller (musicista) Band Tour 2019

Steve Miller Band Events 2019

Mercoledì 24 luglio 18:30 New York, NY Pier 17

Gio, 25 luglio 19:00 Boston, MA Rockland Trust Bank Pavilion

Dom 28 luglio 18:30 Kingston, NY Hutton Brickyards

Martedì 30 luglio 18:30 Selbyville, DE The Freeman Stage

Sabato 3 agosto 19:00 Bethlehem, PA Sands Steel Stage presso PNC Plaza

Domenica 11 agosto 18:30 Albuquerque, NM Sandia Resort & Casino

Mar, 13 agosto 17:00 Denver, CO The Mission Ballroom

Mercoledì 14 agosto 19:30 Vail, CO Gerald R. Ford Amphitheatre

Ven 16 agosto 19:00 Billings, padiglione all'aperto di MT Cove Creek

Sabato 17 agosto 19:00 Missoula, MT Big Sky Brewing Co

Lunedì 19 agosto 19:00 Salt Lake City, UT Red Butte Garden

Mercoledì 21 agosto 19:30 Los Angeles, CA The Greek Theatre

Gio, 22 agosto 19:00 Paso Robles, CA Vina Robles Amphitheatre

Sabato 24 agosto 19:00 Stateline, NV Lake Tahoe Outdoor Arena

Domenica, 25 agosto 18:00 Napa, CA Oxbow Commons

Martedì 27 agosto 19:00 Salem, OR Oregon State Fair & Exposition Center

Mercoledì 28 agosto 19:30 Airway Heights, WA Northern Quest Resort & Casino

Ven 30 agosto 18:30 Woodinville, WA Chateau Ste. Michelle Winery

Sabato 31 agosto 18:30 Woodinville, WA Chateau Ste. Michelle Winery

Domenica 22 settembre 19:30 Temecula, CA Pechanga Resort Casino

Mercoledì 2 ottobre 20:00 Las Vegas, NV Encore al Wynn Las Vegas

Ven 4 ottobre 20:00 Las Vegas, NV Encore al Wynn Las Vegas

Sabato 5 ottobre 20:00 Las Vegas, NV Encore al Wynn Las Vegas

Steve Miller (musicista) Twitter

Intervista a Steve Miller (musicista)

Steve Miller Q&A: 'Non uso la mia vita per vendere dischi. A chi importa cosa faccio? '

Il vecchio scontroso del rock Steve Miller sulla fama, i Grateful Dead e perché i bambini dovrebbero pensarci due volte prima di diventare rock star

Quando sei arrivato a San Francisco nel 1966 amavi il fenomeno sociale ma non hai valutato le band lì. Perché?

C'erano molti 'musicisti folk' che avevano visto A Hard Day’s Night e ascoltato i Rolling Stones e volevano diventare pop star ma non potevano guadagnare $ 25 in Texas; riuscivano a malapena a accordare le loro chitarre.

Erano terribili. La prima volta che ho visto i Grateful Dead ho detto: 'Whuh?' Erano gente stracciata di buncha. Avevo già suonato 2.000 concerti prima di arrivare a Frisco. Non sono rimasto impressionato.

Hai partecipato alla scena dell'LSD?

Ovviamente. Avevo preso LSD 25, dal laboratorio Sandoz in Svizzera, con un dottore in filosofia all'università di Madison nel 1965. Avevamo libri, musica e discussioni profonde. Quando sono arrivato al Monterey Festival, tutti stavano assumendo l'acido di Owsley e la cosa è diventata banale:

mettiamo stricnina, speed e cibo per gatti! L'acido dovrebbe essere assunto nelle giuste circostanze; guidare in centro, inciampare, in luoghi difficili come il Fillmore West, non era una grande idea. Mi sono fermato nel '68 perché droga e lavoro non andavano d'accordo. Mi piace essere lucida e veloce in piedi.

Chi è il musicista più imbarazzante con cui hai lavorato?

Per quanto lo ami, deve essere Chuck Berry. Quando la Miller Band lo ha sostenuto, su richiesta di Bill Graham, la prima cosa che ha detto durante le prove è stata: 'Okay, nessuno si fa la barba o la doccia finché non abbiamo suonato'.

Poco prima del concerto, è scomparso ed è tornato caricato come uno zombi a terra. Lo abbiamo sostenuto in tutta la California per due anni ed è diventato sempre più fastidioso.

Al Carousel Ballroom, si è fatto schifo con noi sul palco. Successivamente, è venuto nel mio camerino e gli ho detto: “Ehi.

Vaffanculo, Chuck. Prendi la tua fottuta band, prendi il tuo fottuto amplificatore e vattene dal mio camerino. ' Da quel momento in poi stava bene. Molti ragazzi blues sono davvero irritabili.

Hai commesso drastici errori di carriera?

Non riesco a ricordare (ride). Nel 1967 ho firmato un contratto con la Fantasy Records e ho detto al MD che i Creedence Clearwater Revival non ce l'avrebbero mai fatta.

Mi sono perso al Rainbow Theatre nel 1972 - puro Spinal Tap. Ho vagato per i corridoi e ho finito per guardare il pubblico attraverso una grata, in piedi accanto a uno stronzo di 200 anni. Non ho prodotto i miei dischi per troppo tempo fino a The Joker. È stato un errore.

Perché il tuo album del 1972 Recall The Beginning… A Journey From Eden non è mai stato ufficialmente pubblicato su CD? Lo odi?

Quello e Rock Love hanno venduto così male che Capitol li ha rinnegati. Ma Journey From Eden è un lavoro serio. Mia moglie Kim lo adora.

Rock Love è stato bombardato perché mi hanno rubato i nastri master e hanno pubblicato l'album una settimana dopo senza mixaggio. Eravamo una vacca da soldi e io ero troppo stupido per dire di no. Dovrei riavere i master su entrambi gli album. Penso di sì, in realtà.

Tieni d'occhio la tua vita personale.

Sono un musicista, non una celebrità. Mia madre mi diceva quando ero piccola: 'I nomi degli sciocchi e le facce stupide si vedono sempre nei luoghi pubblici'.

Non voglio sottoporre i miei cari a pettegolezzi pop-trash. Non mi sento a mio agio e non ho bisogno di usare la mia vita per vendere dischi e biglietti. A chi importa cosa faccio?

Hai avuto una semi-interruzione negli anni '80 e '90. Era una crisi di mezza età?

No! Ero ancora in tournée, ma ho perso interesse per i dischi e la radio. Ero stufo del trambusto. Nel 1983 Abracadabra era la canzone numero uno al mondo e poi dall'oggi al domani tutto è cambiato.

Ero come un dinosauro: vai via, siamo stufi di te! Avevo fatto una corsa magnifica, quindi pensavo che la mia carriera fosse finita. Ho comprato una fattoria e ho passato tre anni a non fare altro che fino a quando una mattina mi sono svegliato ed ero così annoiato: 'Che cazzo sto facendo ?!' Sono un musicista, non un allevatore di latte.

Qual è stata la tua salvezza?

Radio rock classica. Mi sono reso conto nel 1989 di essere stato in cima alle classifiche di fascia media per 206 settimane e non lo sapevo nemmeno. Sono stato in tour con i Beach Boys e i Pink Floyd e David Gilmour mi ha incoraggiato a tornare.

Mi sono ispirato a suonare dal vivo. Nel 1990 il mio disco di successi vendeva 1,5 milioni e sono stato in tour per 10 anni. E poi si è stancato di nuovo.

Hai qualche parola di saggezza da trasmettere?

Dico ai miei studenti che diventare un artista è difficile. Insegui il tuo sogno, ma impara a conoscere l'editoria e la contabilità prima di cercare un concerto come trombettista.

I bambini ora sono così ingenui che la maggior parte di loro non potrebbe organizzare un volo da Frisco a Portland. Quelli che mi dicono: 'Voglio essere una rock star', io dico: 'Nah, invece trova un lavoro in un negozio di abbigliamento'. Di Max Bell (Classic Rock), 8 settembre 2016 Classic Rock.

Steve Miller (musicista) Instagram

Visualizza questo post su Instagram

Steve Miller si prepara per un concerto con la sua chitarra speciale @gibsonguitar @lespaulofficial TV del 1961, dipinta dall'artista della tavola da surf Bob Cantrell. Questa chitarra è in mostra al @metmuseum fino al 1 ottobre.

Un post condiviso da Steve Miller Band (@stevemillerband) il 19 luglio 2019 alle 9:48 PDT

| ar | uk | bg | hu | vi | el | da | iw | id | es | it | ca | zh | ko | lv | lt | de | nl | no | pl | pt | ro | ru | sr | sk | sl | tl | th | tr | fi | fr | hi | hr | cs | sv | et | ja |