Robert Duvall Biografia, Età, Moglie, Figli, Film

Biografia di Robert Duvall

Robert Duvall è nato a San Diego, in California, negli Stati Uniti come Robert Selden Duvall. È un attore e regista americano. Duvall è famoso per sette Oscar (vincitore per la sua interpretazione in Tender Mercies) e sette Golden Globe (quattro vincitori) e ha vinto un BAFTA, uno Screen Actors Guild Award e un Emmy Award. Ha ricevuto la National Medal of Arts nel 2005. Ha recitato in numerosi film e serie.

Robert Duvall Age

Robert Selden Duvall è nato il 5 gennaio 1931 a San Diego, California, Stati Uniti. Ha 88 anni nel 2019.



roman atwood e shanna janette atwood

Famiglia Robert Duvall

Duvall è nato il 5 gennaio 1931 a San Diego, in California, da Mildred Virginia (nata Hart; 1901 – c. 1985), un'attrice dilettante, e William Howard Duvall (1904–1984), un ammiraglio della Marina degli Stati Uniti nato in Virginia. Ha origini inglesi e minori di origini belghe, ugonotte francesi, tedesche, scozzesi, svizzere-tedesche e gallesi. Ha due fratelli John Duvall, William Duvall.



Robert Duvall sposato

  • Luciana Pedraza (6 ottobre 2004 - oggi)
  • Sharon Brophy (1 maggio 1991-1996) (divorziata)
  • Gail Youngs (22 agosto 1982-1986) (divorziata)
  • Barbara Benjamin (31 dicembre 1964-1975) (divorziata)

Robert Duvall Children

Nonostante sia stato sposato quattro volte, Robert Duvall non ha figli.

Robert Duvall Altezza

Robert Duvall è alto 1,74 m.



Immagine di Robert Duvall

Robert Duvall
Immagine di Robert Duvall

Carriera di Robert Duvall

La sua prima carriera di attore è stata nel 1952, interpretando il ruolo di un pilota per uno spettacolo teatrale, Laughter in the Stars, un adattamento di Il piccolo principe.
Gli fu consigliato di servire l'esercito degli Stati Uniti per un anno dal 1953 al 1954. Fu durante il suo servizio militare che recitò in una produzione amatoriale della commedia 'Room Service'. In seguito tornò a teatro e nel 1955 fu scritturato in una varietà di ruoli, tra cui Eddie Davis in 'Time Out For Ginger' di Ronald Alexander, Hal Carter in 'Picnic' di William Inge, Charles Wilder in 'The Cat And The Canary' di John Willard. , Paris in 'The Crucible' di Arthur Miller e John the Witchboy in 'Dark Of The Moon' di William Berney e Howard Richardson. Ha fatto il suo debutto off-Broadway nel 1958 interpretando il personaggio di Frank Gardner in 'Mrs. Warren’s Profession '. Alcuni dei suoi altri lavori a Broadway includono 'Call Me By My Rightful Name' di Michael Shurtleff e 'The Days and Nights of Beebee Fenstermaker' di William Snyder

Nel 1959 è apparso in un certo numero di ruoli di leadership come Stanley Kowalski in 'Streetcar Named Desire' di Tennessee Williams, Maxwell Archer in 'Once More With Feeling', Igor Romanoff in 'Romanoff and Juliet' di Peter Ustinov e Joe Mancuso in Kyle 'The Happiest Millionaire' di Crichton Nel 1959, fece il suo debutto in televisione per 'Armstrong Circle Theatre', nell'episodio 'The Jailbreak'. Da allora, ha fatto apparizioni regolari in diversi programmi televisivi, tra cui 'Naked City', 'The Untouchables', 'Route 66', 'The Twilight Zone', 'The Outer Limits', 'The Fugitive' e così via. Nel 1966, ha fatto il suo debutto a Broadway come Harry Roat, Jr in 'Wait Until Dark' di Frederick Knott. Successivamente, è stato visto interpretare il personaggio di Walter Cole in 'American Buffalo' di David Marnet. È apparso in numerosi film, la sua più grande svolta è arrivata con il film del 1972, 'The Godfather', in cui interpretava il personaggio di Tom Hagen. Ha ripreso il suo ruolo per il sequel nel 1974. Ha fatto numerose apparizioni in televisione, tra cui il ritratto vincitore del Golden Globe del personaggio di Joseph Stalin in 'Stalin' e 'Adolf Eichmann in' L'uomo che ha catturato Eichmann '
Ha iniziato nel 2000 con tre uscite programmate, 'Gone in 60 Seconds', 'The 6th Day' e 'A Shot at Glory'. Alla fine, è apparso in diversi film, alcuni dei quali includono 'Assassination Tango', 'Gods and Generals', 'Open Range', 'Four Christmases', 'Thank You For Smoking', 'Get Low' e così via. su. Nel 2011, ha interpretato il ruolo di Johnny Crawford in 'Seven Days in Utopia'. L'anno successivo, ha avuto due uscite con 'Jayne Mansfield’s Car' e 'Jack Reacher'.

Valore netto di Robert Duvall

L'attore e regista americano Duvall ha un patrimonio netto stimato di 70 milioni di dollari.



Film di Robert Duvall

  • Il Padrino (1972)
    (Crimine, Dramma)
  • Il Padrino: Parte II (1974)
    (Crimine, Dramma)
  • Apocalypse Now (1979)
    (Dramma, Guerra)
  • Non siamo il jet set (1977)
    (Documentario)
  • To Kill a Mockingbird (1962)
    (Crimine, Dramma)
  • Rete (1976)
    (Dramma)
  • The Conversation (1974)
    (Dramma, Mistero, Thriller)
  • Domani (1972)
    (Dramma)

Film western di Robert Duvall

  1. Gamma aperta 2003
  2. True Grit 1969
  3. Geronimo: An American Legend 1993
  4. Il Great Northfield Minnesota Raid 1972
  5. Lawman 1971
  6. Joe Kidd 1972
  7. Una notte nel vecchio Messico 2013
  8. Crazy Heart 2009

Robert Duvall Oscar

  • 1984 Miglior attore in un ruolo da protagonista Tender Mercies (1983)

Robert Duvall Godfather

Robert Duvall ha recitato in Il Padrino, un film poliziesco americano del 1972 in cui interpretava il ruolo di Tom Hagen, interpretando il figlio adottivo, che funge da avvocato e consigliere di famiglia.

Robert Duvall Boo Radley

To Kill a Mockingbird è un romanzo di Harper Lee pubblicato nel 1960, dove Robert Duvall ha interpretato il ruolo di Arthur “Boo” Radley.

Robert Duvall Lonesome Dove

Robert Duvall ha recitato nella miniserie televisiva americana di avventura western Lonesome Dove, dove è apparso nel ruolo del Capitano Augustus “Gus” McCrae nel ruolo del Texas Ranger.



Apocalypse Now di Robert Duvall

Robert Duvall ha recitato in Apocalypse Now, un epico film di guerra americano del 1979, dove ha interpretato il tenente colonnello William “Bill” Kilgore, interpretando il 1 ° squadrone, il comandante del 9 ° reggimento di cavalleria e un fanatico del surf.

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Robert Duvall Get Low

Get Low è un film drammatico del 2010 in cui Robert Duvall ha recitato nel ruolo di Felix Bush.

Robert Duvall L'apostolo

The Apostle è un film drammatico americano del 1997 scritto e diretto da Robert Duvall, ha anche recitato nel ruolo di Euliss F. “Sonny” Dewey.

Robert Duvall Tango

Robert Duvall ha scritto, prodotto e diretto il film thriller poliziesco americano del 2002 Assassination Tango. Ha anche recitato nel ruolo di John J. Anderson. Il film è incentrato sulla vita di un sicario che si reca in Argentina per un lavoro, così come sulla sua scoperta del tango argentino e sulla sua relazione con una donna che vive lì.

Video di Robert Duvall

Pubblicato: 16 maggio 2018

Fonte: www.interviewmagazine.com

EMMA BROWN: Cominciamo dalle basi. Come sei stato coinvolto Una notte nel vecchio Messico ?

ROBERT DUVALL: Ebbene, Bill Wittliff, è un meraviglioso scrittore texano, ha lavorato a questo [film] per oltre 30 anni. È un vero perfezionista, con cui è difficile lavorare per alcune persone. Dennis Hopper avrebbe diretto il film per un po ', poi un ragazzo francese se ne è impossessato, e poi, alla fine, Emilio Aragón dalla Spagna ha adorato la sceneggiatura, aveva i soldi, ha portato la sua esperienza e la sua troupe, e lo abbiamo fatto in Sud-est del Texas, nella Valle del Rio Grande. Ora o mai più. Era in lavorazione da anni e anni e anni.

BROWN: Da quanto tempo segui la sceneggiatura?

DUVALL: Lo seguivo da 15 o 20 anni buoni, ma non era ancora giusto. Era un periodo di marinatura. Wittliff ha aggiornato lo script e lo ha reso molto migliore. Fino alla settimana prima [delle riprese], i poteri che stavano per staccare la spina e dire 'Non faremo il film'.

BROWN: Oh, wow.

DUVALL: Quindi ho chiesto al mio amico che stava producendo: 'Se stacchi la spina, questo sarà più deludente per i sentimenti di Bobby che Red Bovine che perde il suo ranch nel film'. Il ragazzo ha detto: “Oh, ho capito. Andremo avanti con questo. '

BROWN: Cosa ha reso questo progetto così speciale, cosa ti ha fatto tornare a riprenderlo?

DUVALL: Penso che sia iniziato con quel personaggio. Era quasi come un discendente di quei due ragazzi da Lonesome Dove . Ho sempre voluto interpretare il personaggio, Red Bovie. [ ride ] Era decisamente un personaggio. Non ho dovuto fare molte ricerche; L'ho appena lasciato venire. È così che l'ho fatto Lonesome Dove . Sono andato in giro per il Texas parlando con la gente, incontrando gli allevatori. Fermati e prendi qualche buon barbecue qui; ascolta una buona band country lì ...

BROWN: Ti piace ballare?

DUVALL: Si. Ballo i due passi. Non lo prendi fino al punto degli esperti, ma lo balli in un modo simpatico e sociale. Quando faccio un film del genere, o qualsiasi altro film, anche un western, mi piace ballare, cantare se necessario, cavalcare. I miei due sport preferiti sono il football americano e il salto ostacoli. Voi ragazzi [gli inglesi] siete probabilmente i migliori piloti di salto ostacoli al mondo oggi. Molti dei nostri ragazzi invece diventano cowboy, ma mi è sempre piaciuto. Avrei bisogno di un cavallo a prova di bomba. Sai cosa significa?

MARRONE: Uno che non scatta in nessun caso.

DUVALL: Giusto! [ ride ] Alcune persone dicono: 'Cosa intendi con questo?' Beh, si spiega da sé. Se una bomba esplode, si spera, non farà nulla.

BROWN: Andavo a cavallo ad Hyde Park. Erano molto abituati ai rumori della città - andrebbero bene se fosse esplosa una bomba - ma se un sacchetto di plastica galleggiava vicino ...

DUVALL: Giusto. Una volta ero su un cavallo da 150.000 dollari ...

su cui competono - molto calmi. Mi hanno permesso di fare quello che potevo fare, perché era a prova di bomba. Fantastico cavallo. Stavamo cavalcando attraverso la campagna della Virginia e siamo arrivati ​​a un piccolo cimitero di cani, e quel cavallo è quasi saltato fuori da me. Qualcosa [deve essere] saltato fuori dalla tomba o qualcosa del genere! BROWN: Quando hai imparato a guidare?

DUVALL: Oh, sono solo cresciuto, e poi in California, quando avevo molto tempo libero anni fa. Volevo cavalcare Western, ma molti ragazzi che cavalcano Western sono terribili cavalieri. Avevano un posto che era una struttura grande e grande, e avresti affittato un cavallo per tre, quattro, cinque dollari l'ora. Vorrei portare fuori un cavallo senza sella, sella occidentale, sella inglese - mi piace la sella inglese - e saltavo un po '. Volevo avere un buon posto per i film, per i western, perché tanti attori non hanno buoni posti. È lì che è iniziato quell'hobby, per aiutare la mia carriera. Quando l'ho fatto Lonesome Dove , anche per le acrobazie, ho fatto la mia guida.

BROWN: Molti attori diranno che possono guidare quando non possono. Hai mai esagerato o mentito sul tuo curriculum quando hai iniziato come attore?

DUVALL: [ ride ] È passato un po 'di tempo dall'ultima volta che ho avuto un curriculum. È passato un po 'di tempo dall'ultima volta che ho fatto l'audizione. Una cosa mi viene in mente: mi piaceva fare accenti diversi. Ho interpretato Watson una volta in un film e ho interpretato un accento scozzese, è diverso dall'inglese [accento]. È molto diverso; quando vai a Glasgow hai bisogno di una pistola con sottotitoli fluttuanti. Ho provato una volta per uno spettacolo; doveva interpretare un giovane re Enrico VIII. Mi sono alzato e ho fatto un accento inglese piuttosto buono, e il regista ha detto: 'Dove hai imparato a farlo?' E poi mi ha fatto fare di nuovo. Non ho capito la parte, ma l'ho lasciato un po 'perplesso!

BROWN: Jeremy Irvine è un grande attore. Ho sempre pensato che fosse solo carino.

DUVALL: Sì, viene dall'Inghilterra. Aveva un buon accento americano.

BROWN: L'ho appena visto L'uomo delle ferrovie -

DUVALL: Oh, c'è Jeremy in quello? Scommetto che è un bel film.

BROWN: Lo è.

DUVALL: Questo è quello che sento. Jeremy interpreta un soldato?

MARRONE: Sì. Interpreta una versione più giovane del personaggio di Colin Firth.

DUVALL: Fantastico, è carino. È bello lavorare con lui. Ama il sud-est del Texas. È salito sul toro meccanico: gli abbiamo detto che non puoi farlo fino alla fine del film. [ ride ] Potresti farti male! Ma è stato fantastico lavorare con lui. Angie Cepeda è stato fantastico con cui lavorare; lei viene dalla Colombia. Giovane donna interessante. Sua madre era un procuratore. Si sedeva dietro le tende quando perseguiva i tossicodipendenti, per protezione, in modo che non sapessero chi fosse.

[Angie Cepeda] lavora a Madrid. Ed Johnston, il casting guy, l'ha trovata. Ha dovuto fare il suo test cinematografico in una cosa improvvisata e ci ha affascinato tutti. [Era un] ottimo cast. Adoro lavorare in Texas comunque, specialmente quella parte del Texas. Brownsville dovrebbe essere la città più corrotta del Texas. Il muro [confine] è proprio lì; potresti toccarlo. Le signore ci hanno portato un po ' ragazzo , qualche capra, da un ristorante in Messico un giorno. Belle signore. Ho detto che era molto buono e loro hanno detto 'Oh, vieni al nostro ristorante oltre il confine', ho detto, 'Non mi imbatto'. Troppo pericoloso lì intorno. Ho amici che sono sceriffi lì intorno, che sono per metà messicani ma sono cittadini americani, e hanno detto: 'Non attraversare il confine'. Troppo pericoloso.

Devo vedere questo film però, perché ho sentito che va bene. Colin Firth ha molto talento. Jeremy lo interpreta più giovane? Fa un bel lavoro?

MARRONE: fa un ottimo lavoro.

DUVALL: Bello. Sai dove amo andare a Londra? Conosci il Capital Hotel, sul retro di Harrods? Hanno sempre avuto un ottimo ristorante lì. Ora sono passati di mano e hanno uno chef che porta tutto il pesce dal West Country. Ci siamo stati un anno fa, a Natale, per fare pubblicità. È davvero un posticino, vai a sederti per ore; Lo adoro. Ho sempre mangiato bene in Inghilterra. Cecconi's: ottimo cibo italiano da Cecconi's. I francesi vengono ancora a vedere come fare gli arrosti dagli inglesi.

BROWN: Ricordi il tuo primo viaggio in Inghilterra?

DUVALL: Si! Ho fatto una commedia laggiù. Sono stato terribile; Ero così nervoso. Non ero mai stato su un aereo prima. Ho detto: 'Non è così male', e non eravamo ancora nemmeno da terra! [ ride ] Ma mi piaceva Londra. Era così lontano - era quando [il calciatore brasiliano] Pelé era un giovane - 18 anni. Torno sporadicamente, è un posto molto piacevole dove andare, Londra. Molte cose stanno succedendo. E mi piace molto il calcio. Ero in Messico [lavorando su Lawman , 1971] quando Pelé giocava ancora per il Brasile [ai Mondiali]. L'Inghilterra è stata battuta e il Brasile ha vinto. L'equipaggio con cui lavoravo in Messico era britannico, quindi sono tornato e sapevo il risultato. Il regista, Michael Winter, conosci quel nome? Cattivo ragazzo. Ha ordinato di uccidere un cavallo davanti a tutti. Sicko.

BROWN: Oh mio Dio.

DUVALL: Ci sono storie su di lui che puoi trovare.

BROWN: Stava cercando di spaventare tutti fino alla sottomissione?

DUVALL : Potrebbe averlo, non lo so. Ho sentito che ha ordinato che un'auto facesse saltare in aria a Piccadilly durante l'ora di punta, e non lo hanno fatto. Era un pazzo quel ragazzo.

BROWN: Hai lavorato con altri registi che sono un po 'fuori dal comune come quello?

DUVALL: Sì, la maggior parte di loro. I registi dicono che è difficile lavorare con gli attori, beh, che dire dei registi? È la nostra faccia che va lassù; è solo il loro nome.

Coppola, ha le sue visioni, ma aspetta di vedere cosa fai. Ho lavorato con registi prima che diranno: 'Quando dico azione, irrigiditi, dannazione!' C'è una differenza tra la tensione e l'intensità. Quindi alcuni registi sono un po 'difficili da lavorare, di sicuro.

è tia da pitbull e libertà vigilata ancora sposati

BROWN: Trovi la regia più stressante della recitazione? So che hai fatto entrambe le cose.

DUVALL: Ho sentito che era impossibile dirigere te stesso, ma lo trovo fantastico. Se avevo il controllo, ho agito meglio. Non che guardassi tutti i quotidiani tutto il tempo, ma l'ho fatto due volte di seguito e l'ho adorato. Lo farò di nuovo in arrivo.

BROWN: Ti è permesso parlare del film?

DUVALL: Perché no? [ ride ] È solo un film sui Texas Rangers e su un figlio che ha dato il via alla proprietà per qualche motivo. Torna anni dopo e c'è stato un crimine commesso. C'è una donna ranger del Texas - ce ne sono solo tre in realtà - e questa donna ranger aiuta a risolvere il caso.

BROWN: Qual è l'ultimo film che ti ha davvero parlato?

DUVALL: [C'erano] alcune esibizioni. Ho pensato che la performance di Matthew McConaughey [in Dallas Buyers Club ] è stato eccezionale. Non so se sarà mai più così bravo. Dico sempre che le persone hanno il loro anno e anche la loro carriera. L'anno scorso è stato Joaquin Phoenix Il capo . [C'era] Brad Pitt in Strappare . Eric Bana in Chopper. Vedi Chopper ?

BROWN: No, non l'ho fatto.

DUVALL: Oh, dovresti vedere quella performance. Non so se sarà mai più così bravo.

BROWN: Ci sono film che ti penti di non aver fatto?

DUVALL: Non proprio. Ho rifiutato alcune cose. Mi hanno offerto l'iniziativa Mascelle . Volevo interpretare l'altra parte, quella interpretata dal ragazzo inglese, Robert Shaw, ma ero troppo giovane. Ho parlato con Spielberg. Ma non mi dispiace di aver rifiutato la parte principale, perché mi piacciono più parti dei personaggi. Ma ci sono alcune parti che sono scivolate via.

| ar | uk | bg | hu | vi | el | da | iw | id | es | it | ca | zh | ko | lv | lt | de | nl | no | pl | pt | ro | ru | sr | sk | sl | tl | th | tr | fi | fr | hi | hr | cs | sv | et | ja |