Biografia di Brendan Sexton III, età, patrimonio netto, padre, Rachael Fisher, film

Biografia di Brendan Sexton III

Brendan Sexton III (Brendan Eugene Sexton III) è un attore americano. Ha fatto la sua prima apparizione cinematografica in Welcome to the Dollhouse di Todd Solondz.



Nel film, ha interpretato il tormentato bullo Brandon McCarthy. Per il suo ruolo, è stato nominato per un Independent Spirit Award. Ha anche interpretato il ruolo principale in Hurricane Streets e Desert Blue. Inoltre, è apparso in Boys Don't Cry, Black Hawk Down e Just Like the Son, così come nei film cult Empire Records e Pecker.



Brenda ha anche recitato in The Marconi Bros. insieme a Dan Fogler. Ha anche fatto un'apparizione da protagonista in Let Them Chirp Awhile di Jonathan Blitstein insieme a Justin Rice. Sexton possiede e gestisce un'etichetta discografica indipendente con sede a New York City 'Big Bit Of Beauty'.

Nel 2002, Brendan Sexton III ha detto che la versione del film Black Hawk Down, in cui è apparso brevemente, che è arrivata sugli schermi del cinema era significativamente diversa da quella raccontata nella sceneggiatura originale.



Secondo lui, molte scene che ponevano domande difficili alle truppe statunitensi riguardo alla violenta realtà della guerra, il vero scopo della loro missione in Somalia, ecc., Furono tagliate.

patrimonio netto di tyrus wrestler
Foto di Brendan Sexton III
Foto di Brendan Sexton III

Sexton ha scritto un articolo nel 2002 in cui ha definito la 'School of the Americas, il campo di addestramento terroristico dell'esercito americano per l'America Latina' dell'esercito americano e ha affermato che Black Hawk Down non è riuscito a spiegare le ragioni dell'opposizione della popolazione somala alla presenza militare statunitense nel loro paese:

Brendan Sexton III Age

Brendan Sexton III è nato a Staten Island, New York, Stati Uniti d'America. È nato il 21 febbraio 1980. La sua età attuale è di 39 anni nel 2019.



Valore netto di Brendan Sexton III

Brendan Sexton III ha accumulato una considerevole quantità di fortuna dalla sua carriera di attore. Ha fatto la sua prima apparizione cinematografica in Welcome to the Dollhouse di Todd Solondz.

Nel film, ha interpretato il tormentato bullo Brandon McCarthy. Per il suo ruolo, è stato nominato per un Independent Spirit Award. Ha anche interpretato il ruolo principale in Hurricane Streets e Desert Blue.

Inoltre, è apparso in Boys Don't Cry, Black Hawk Down e Just Like the Son, così come nei film cult Empire Records e Pecker. Il suo patrimonio netto, tuttavia, è attualmente in fase di revisione. Si stima tuttavia che abbia un patrimonio netto superiore a $ 1 milione.



Brendan Sexton III Padre

Brendan Sexton III è un attore piuttosto riservato. Ha tenuto la sua vita personale lontana dai media. Brendan proviene da una famiglia divorziata. I suoi genitori si sono separati quando lui era ancora un bambino. Dopo che la sua famiglia si è separata, Brendan è stato separato da alcuni dei suoi fratelli.

Ha nove fratelli in totale: due fratelli di nome David e Eben e sette sorelle: Tara, Ilona, ​​Lisa, Amber, Carinna, Zoe e Oona.



Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Tuttavia ha un'altra famiglia sullo schermo. 'Quando Stan è uscito, ha portato Belko con sé', dice Brent Sexton, il corpulento attore che interpreta il padre in lutto Stan Larsen. Brendan Sexton III e Brent Sexton non sono imparentati.

Quando gli viene chiesto, dice: “Nessuna relazione, ma c'erano scene in cui Brent, Brandon [Jay McLaren] e Brendan erano tutti nella stessa scena insieme e la gente creava davvero confusione. Quindi ho insistito che la gente mi chiamasse Belko. '

Brendan Sexton III Moglie Rachel Fisher

Non abbiamo informazioni al riguardo. Tuttavia, stiamo cercando di aggiornarti in modo più appropriato.

Film e programmi televisivi di Brendan Sexton III | Brendan Sexton III Black Hawk Down | Brendan Sexton III bambola russa | Brendan Sexton III Tre cartelloni pubblicitari

  • Bambola russa 2019 (serie TV)
  • Incubi americani del 2018
  • 2016-2018 Drunk History (serie TV)
  • 2017 Tre cartelloni pubblicitari fuori Ebbing, Missouri
  • 2015 Feral Mix (Corto)
  • 2015 Addiction: A 60's Love Story
  • 2015 Benvenuti in Happiness
  • 2013 Mob City (serie TV)
  • 2013 Le prove di Cate McCall
  • 2013 The Odd Way Home
  • 2012 Seven Psychopaths
  • 2011-2012 The Killing (Serie TV)
  • 2007 Lasciateli cinguettare per un po '
  • 2006 Just Like the Son
  • 2001 Black Hawk Down
  • 1997 Il diavolo e l'angelo
  • 1997 Arresto di Gena
  • 1995 Benvenuti nella casa delle bambole

Intervista a Brendan Sexton III

D: Hai basato Belko su qualcuno di specifico?

Brendan Sexton III: Non l'ho basato su nessuno e non ho una musa ispiratrice per Belko, ma a causa del modo in cui è finito l'ultimo episodio della prima stagione, tutti hanno iniziato a chiamarmi Travis Belko in onore di Robert De Niro in Taxi Driver. Tutti speravano quasi che mi sarei rasato la testa - penso che Joel [Kinnaman] sperasse che mi sarei rasato la testa. Tutto è iniziato con Joel.

dr. ora la dieta da 1200 calorie

D: Vieni un po 'maltrattato durante la scena dell'interrogatorio (nell'episodio 10, 'Ti farò sapere quando arrivo'). È stato divertente recitare?

Brendan Sexton III: Sì, è stato molto divertente. A Joel piace lanciare il suo peso quando può, quindi sono stato piuttosto sbattuto durante una delle riprese. In seguito ne ho solo riso.

D: Come sei stato sbattuto?

Brendan Sexton III: Joel mi ha malmenato e mi ha buttato sulla sedia e non sono atterrato correttamente. C'era un coordinatore degli stunt e sono grato che fosse lì, ma volevamo fare le nostre cose. Abbiamo voluto coreografare noi stessi. Ho abbastanza fiducia in Joel e lui ha abbastanza fiducia in me da non farmi del male.

D: Chi sarebbe l'interrogatore più feroce nella vita reale: Mireille Enos o Joel Kinnaman?

Brendan Sexton III: In realtà, non sarei in grado di guardare Mireille. È più tranquilla. Ti lascia indovinare, mentre Joel lo metterebbe sul tavolo troppo in fretta. Mireille sarebbe semplicemente diventata più furtiva. Non ti farebbe nemmeno una domanda, ti spezzeresti da solo.

D: Com'è stato filmare la scena (nell'episodio 9, 'Undertow') in cui Belko e Stan attaccano Bennet Ahmed? Hai lavorato con un coreografo di combattimento per prepararti?

Brendan Sexton III: Assolutamente c'era un coreografo di combattimento ... Faceva un freddo da record la notte in cui l'abbiamo girato, e credo che ci fosse una nebbia bassa che aleggiava da terra. È stata solo una notte intensa e abbiamo fatto colonne sonore e decine di riprese. È stato incredibilmente stancante per tutti e tre gli attori.

D: Di chi è stata l'idea che Belko iniziasse a battere la roccia? È stato improvvisato?

Brendan Sexton III: Quel pezzo in realtà è stato diretto. Solo una manciata di persone lo sapeva - Veena, la regista [Agnieska Holland] e io. Nessun altro lo sapeva, quindi quando abbiamo fatto il primo ciak, tutti i produttori e gli scrittori stavano guardando la scena in video sui monitor e tutti hanno trattenuto il fiato e senza fiato. Non avevano idea di cosa stesse succedendo. All'improvviso il ragazzo che ride e fa battute sul set sta prendendo furiosamente un sasso.

D: Quindi sei una specie di burlone sul set?

Brendan Sexton III: Si. Voglio dire, faccio tutto quello che devo fare per entrare nel personaggio. A volte è incredibilmente silenzioso ea volte è sciolto e sciocco. Ci sono un bel po 'di stupidaggini sul set. Direi che sono uno dei suoi più grandi idioti. Amo ridere e ballare. È un po 'nella mia natura, anche se finisco sempre per interpretare questi personaggi arrabbiati e deprimenti.

D: Chi sono alcuni degli altri goofball sul set?

Brendan Sexton III: Joel era decisamente uno stupido. Probabilmente il più grande è stato Jamie Anne Allman, e poi Joel è arrivato secondo. E ovviamente Eric Ladin ha un umorismo pungente. Credo a metà delle cose che dice, anche se le so bene.

D: Sei stato notato per strada dai fan dello show? Cosa ti dicono?

Mentre la stagione era ancora in onda, le persone condividevano più semplicemente la loro ammirazione per lo spettacolo. Ma ora che la prima stagione è finita, le persone sono venute da me e mi hanno offerto tangenti per dire loro chi l'ha fatto, dicendo che dovevano sapere.

D: In passato hai lavorato principalmente su film. In che modo lavorare a The Killing è stato diverso?

Brendan Sexton III: La pace. In sostanza quello che stiamo facendo è realizzare un lungometraggio ogni tre settimane. E non solo un film qualsiasi, ma con una videocamera portatile, cercando di catturare ciò che puoi catturare. È un progetto molto ambizioso con mosse di cinepresa grandi e ampie, quindi come attore devi essere preparato ed essere puntuale.

D: Hai lo stesso cognome di Brent Sexton, che interpreta Stan. Qualche relazione?

Brendan Sexton III: Nessuna relazione, ma c'erano scene in cui Brent, Brandon [Jay McLaren] e Brendan erano tutti nella stessa scena insieme e la gente creava confusione. Quindi ho insistito che la gente mi chiamasse Belko.

FONTE: www.amc.com

quanto vale Chris Hayes
| ar | uk | bg | hu | vi | el | da | iw | id | es | it | ca | zh | ko | lv | lt | de | nl | no | pl | pt | ro | ru | sr | sk | sl | tl | th | tr | fi | fr | hi | hr | cs | sv | et | ja |